Uniti dallo sport e dall’amicizia

Questa regular Season del Campionato di Seconda Divisione della Fidaf, sarà ricordato, al di là dei risultati, come una delle stagioni più complicate della storia quasi ventennale dei Daemons.

Il contagio in agguato, le circolari ministeriali recepite dalla Federazione Nazionale per continuare gli allenamenti, le carte da compilare, la misurazione della temperatura, i distanziamenti, il divieto d’accesso al pubblico, i Covid-manager, i tamponi settimanali ed infine… il rifacimento, quasi senza preavviso, del terreno di gioco dello Stadio Scirea, proprio in mezzo alla stagione della Tackle Senior e della Flag Junior!

Questo ulteriore ostacolo, non di poco conto, ha costretto la dirigenza rosso-nera a dover trovare una soluzione. Velocemente. Sebbene per la fase di allenamento dei ragazzi della Senior avessimo trovato un campo a Milano, si è deciso di voler mantenere il contatto con la realtà del territorio di Cernusco, cercando delle disponibilità nell’area, anche per le Partite Ufficiali della squadra Senior che milita nel campionato di seconda divisione nazionale.

Come solo i veri Amici sanno fare, ci sono corsi in soccorso, i nostri cari cugini del Rugby Cernusco, i mitici “Road Runners“!

Infatti è grazie a loro – e quasi soltanto solo loro ci verrebbe da dire! – se siamo riusciti a ospitare a Cernusco, sul loro campo da gioco tracciato per giocare all’americana, le compagini di Varese e Bergamo che abbiamo affrontato nelle due partite di Campionato Nazionale delle scorse domeniche.

Concedendoci il campo, gli spogliatoi e assecondando anche le più difficili richieste, mossi da uno spirito che solo chi ha avuto tra le mani una palla ovale può capire! Ma non è finita qui! Infatti c’erano altre decine di giovani giocatori dei Daemons delle categorie Juniores da sistemare per gli allenamenti settimanali, che non potevamo, per ovvi motivi, allontanare da Cernusco, per un ennesimo imprevisto della gestione dei campi, che ha reso inagibile l’ultimo lembo di terra che ci era stato concesso.

In questo caso i “fratelli americani” dei Bulldogs Baseball Cernusco hanno subito risposto alla nostra richiesta di aiuto, concedendoci ampie parti del loro immenso Bulldogs Field, per allenare le nostre Juniores, in vista delle finali di Grosseto.

Quindi con questa occasione vogliamo caldamente ringraziare tutti i nostri Amici di entrambe Le Squadre: del Rubgy Cernusco, nella persona del Presidente Franco Viterbi, di Enrico per la sempre fattiva disponibilità e in modo particolare Mauro e Roberto per il grande aiuto “on-field”, ma non è stato da meno il Presidente dei Bulldogs Baseball di Cernusco Gianluca Esposito, che ci ha accolto a braccia aperte!

E ora non ci resta che invitarli quanto prima ad un “terzo tempo” per celebrare questa rinnovata amicizia e brindare ad un futuro più roseo e piacevole di sano sport a Cernusco!

Go Road Runners and Bulldogs Go!

Fonte: Ufficio Stampa Daemons

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram