Grosseto Final Eight: ottimi piazzamenti e due MVP

Obbiettivi in questa stagione non ce ne eravamo dati: troppe incertezze dopo un anno e mezzo senza gare, era dunque difficile capire a che punto fossero gli altri team rispetto ai nostri ragazzi.

Eravamo consci di poter fare bene, ma mai ci saremmo immaginati di fare un ALL IN con tutti i nostri team flag (under e femminile) classificati per le final eight dei rispettivi campionati che si sono svolte negli ultimi 4 giorni a Grosseto.

Si torna dalla Toscana con un bottino buono ma che sicuramente avrebbe potuto essere più ricco.

2 quarti posti per i nostri team under 15 e under 17 che dopo 2 gironi giocati egregiamente hanno perso il ritmo e la lucidità necessaria per vincere la semifinale e successivamente la finale per il terzo e quarto posto. Alcuni infortuni hanno sicuramente inficiato il gioco della under 17 (fuori per infortunio Cachilli, Walker e in finale anche Zanicotti), ma si sa, lo sport è fatto anche di questo e bisogna saper fare fuoco con la legna che si ha.

6º posto per la nostra under 13 che ha pagato l’inesperienza alla competizione dei nostri atleti e il roster corto.

Bellissimo comunque vederli prima pareggiare con i Giaguari di Torino (poi finalisti contro i Seamen MIlano) e bellissimo vederli vincere la loro prima partita contro i Vipers Modena nelle eliminatorie per la finale del 5/6º posto.

2 stupendi MVP award per la nostro Giorgia Siviero e per Mattia Aglioti, bravi tanto da essere votati come migliori giocatori del torneo nelle loro rispettive categorie.

In under 13 vittoria per I Seamen Milano, in under 15 per i Rhinos MIlano e in under 17 per i Panthers Parma, sicuramente tutte società tra le migliori in Italia per i settori giovanili.

I nostri ragazzi, i coach e i dirigenti sono stati superlativi e hanno dato tutto (e anche di più) di quello che avevano per arrivare alla fine e stringere la coppa, ma dobbiamo dare merito a chi è riuscito a fare meglio di noi, prima come organizzazione e poi come gioco.

Insomma onore ai vincitori.

Fonte: Ufficio Stampa Daemons

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram