2ª Divisione – Esordio stagionale con vittoria: battuti i Frogs

Dopo quasi due anni di stop causa emergenza Covid, finalmente torna in campo la punta di diamante della società di Cernusco, la squadra Senior che partecipa al campionato nazionale di 2a divisione.

Ad affrontare i rossoneri al Gaetano Scirea si presentano i Frogs Legnano, squadra di grandi tradizioni e organizzata, non facilmente decifrabile vista la lunga pausa che per tutte le squadre ha significato rotazione nei roster.

Si gioca alle 15.00 in una giornata fresca e purtroppo ancora senza pubblico sulle nuovissime tribune dello Scirea a causa dei veti imposti dalle autorità sanitarie.

Primo quarto di studio, con gli attacchi imballati e la difesa Frogs reattiva nel bloccare ogni velleità offensiva dei rossoneri di casa. Comprensibilmente, affiora un po’ di ruggine nei meccanismi di gioco (prima del campionato è stato possibile organizzare solamente uno scrimmage ridotto contro i Lions Bergamo) e i primi 12 minuti si chiudono sullo 0-0.

Coach Cavallini fa sentire forte e chiara la sua voce prima del secondo quarto e finalmente i Daemons trovano la chiave per scardinare la difesa di Legnano e mettere i primi punti sul tabellone: il QB Minuti trova Petreni che è bravo a separarsi dal cornerback dei Frogs e a involarsi in endzone. La trasformazione di Greselin porta il risultato sul 7-0.
Legnano stenta in attacco e riconsegna la palla ai Daemons che ne approfittano subito con una corsa di Nuzzi di 35 yard, portando il punteggio sul 14-0 (EP trasformato da Greselin), risultato con il quale termina il primo tempo.

Nel secondo tempo la musica non cambia: attacco Frogs che fatica a muovere la catena (grazie anche a una difesa rossonera che mette pressione e chiude ogni spazio, sia centralmente che all’esterno), mentre sale il ritmo dell’attacco Daemons.
Da segnalare l’ottimo lavoro dello special team di Cernusco, che con la sua aggressività limita spesso il raggio dei punt di alleggerimento di Legnano regalando all’attacco posizioni di partenza molto favorevoli.

L’attacco rossonero ne approfitta e mette a segno un bel touchdown con Pulsinelli (pass Minuti) nel 3º quarto e chiude l’ultima frazione con altre due mete di Montana (con un ottimo guadagno after catch) e con Nuzzi che corre per 27 yard sfruttando bene i blocchi della linea offensiva e svoltando l’angolo all’esterno. In mezzo, ottimo intercetto di Quadrio, bravo a leggere un passaggio forzato in mezzo al traffico mentre i Forgs stavano cercando di risalire il campo per provare a mettere i primi punti sul tabellone.

Tutti a segno gli extra-point, con Greselin che si dimostra kicker preciso e affidabile con un 5 su 5.

Sabato, ad attendere i nostri ragazzi a Varese ci saranno gli Skorpions reduci da un perentorio 51-0 sui Lions Bergamo e guidati da Nick Holt, coach che non necessita di presentazioni, basti dire che nel suo palmares vanta un titolo nazionale universitario, 4 successi al Rose Bowl e 12 vittorie di Conference.
Numeri che confermano le ambizioni di Varese ma che siamo certi motiveranno ulterioriormente i ragazzi di coach Cavallini.

Appuntamento dunque allo stadio Franco Ossola di Varese per sabato 24 aprile (kickoff previsto alle 18.30).

Go Daemons!

Foto: courtesy Stefano Scaccia

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram