Blacks-Daemons 19-0

Foto di Juliana JuiceUna trasferta da dimenticare quella effettuata dai Daemons sabato sera a Grugliasco.

 

I Blacks si sono dimostrati, come sempre, una squadra quadrata e atleticamente preparata per affrontare il campionato di seconda divisione. In campo non hanno lasciato nulla di intentato e l’attacco demone non è riuscito a violare la linea di meta avversaria terminando con zero punti sul tabellino per la prima volta in questa stagione.

 

La difesa demone aveva, peraltro, ottimamente arginato le scorribande nemiche per tre quarti di gioco. Il risultato infatti è stato in bilico fino alla fine del terzo periodo quando si era ancora sul 3-0 per i padroni di casa.

 

Nel quarto periodo però succedeva tutto quello che non era successo nei primi tre quarti. Complici alcuni errori dell’attacco demone i Blacks riuscivano a scardinare la difesa avversaria per l’allungo decisivo. Sul 10-0 per i Rivolesi un errore demone costava il safety del 12-0 e nel drive successivo arrivava il definitivo colpo del ko dei Blacks.

 

Il 19-0 deve far riflettere. I Daemons non si possono certo adagiare sugli allori di una qualificazione ottenuta con una settimana di anticipo. Ora il cammino si complica e i primi avversari dei Daemons nei playoff saranno gli Storms Pisa, squadra assolutamente temibile e da non sottovalutare. Per via dei tiebreakers favorevoli i Daemons giocheranno in casa, ma per ottenere un risultato positivo dovranno certamente fare molto di più di quello che si è visto a Grugliasco.

 

Per quanto riguarda gli amici Blacks, sabato i ragazzi di coach Brena hanno ampiamente dimostrato che questo era per loro solo un campionato di transizione: l’anno prossimo saranno certamente competitivi.

 

Ma ora ne sono rimaste solo 10.

 

Forza Daemons!

 

Foto sulla destra di Juliana Juice

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram