Blacks-Daemons 17-14

Foto di Juliana JuiceE’ terminata con una sconfitta la partita disputata Sabato sera a Grugliasco tra Blacks Rivoli e Daemons Martesana. Una partita veramente bella e che ha tenuto incollati alle poltroncine i tifosi accorsi a vedere e che hanno potuto assistere a uno spettacolo davvero di grande livello. I Daemons, che per quasi tre quarti hanno tenuto a bada i Torinesi, si sono dovuti arrendere solo a 50 secondi dalla fine, quando il calcio di Brun, in mezzo ai pali, ha sancito la vittoria dei padroni di casa per 17-14.

 

Nel primo tempo erano partite fortissime le difese. Quella dei Blacks recuperava un fumble dopo un buon drive offensivo dei Daemons, quella dei Daemons fermava gli avversari e li costringeva al Punt. Un errore nello snap impediva al calciatore Rivolese di impossessarsi della palla che terminava la sua corsa dietro alla End Zone per il vantaggio demone per 2-0.

 

Nel secondo quarto di gioco i Daemons allungavano. Dopo un drive lungo e consistente fatto di lanci e corse era Bonora a varcare la linea di meta dopo una corsa di una decina di yards. La trasformazione da due punti non andava a buon fine e i Daemons si portavano sul punteggio di 8-0. Prima della fine del primo tempo i Blacks avevano una ghiotta occasione per accorciare il risultato ma la difesa demone resisteva all’assalto e il tentativo di Field Goal allo scadere non andava a buon fine.

 

Nel secondo tempo ripartiva lo stesso canovaccio. Grandi difese e attacchi in difficoltà fino al primo break della partita. Un lancio del Rivolese Giachino veniva intercettato da capitan Sangalli che riportava la palla in profondità nel territorio nemico. I Daemons capitalizzavano ancora e portavano il punteggio sul 14-0 dopo l’errore sul calcio di trasformazione. I Blacks a questo punto ingranavano la quinta e grazie a un super Zucco, assistito alla perfezione da Giachino, accorciavano le distanze sul 14-7.

 

Nel quarto quarto i Blacks costringevano l’attacco dei Daemons al punt e sul capovolgimento di fronte era ancora Zucco, servito da Giachino a compiere l’ennesima prodezza che portava il risultato sul 14-14. I Daemons provavano a ribaltare l’inerzia della partita ma si fermavano ancora e erano di nuovo costretti al punt. Dopo il ritorno di Zucco e una buona corsa del RB Torinese, la difesa demone fermava l’attacco dei padroni di casa che però calciavano a 50 secondi il field-goal della vittoria.

 

Peccato! Peccato per i Daemons che hanno finalmente dato prova del loro valore contro una corazzata molto ben attrezzata ed in piena corsa per la vittoria finale. Peccato per l’occasione sprecata!

 

Ma complimenti davvero a una squadra che per tre quarti ha tenuto sotto scacco gli avversari, salvo poi arrendersi alla loro maggiore esperienza.

 

E ora testa agli Skorpions!

 

Forza Daemons

 

Foto sulla destra di Juliana Juice

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram