Un’altra domenica a metà

Foto di Elisa

Eccoci a raccontare il bowl che è andato in scena a Pavone Canavese organizzato dai Giaguari Torino

 

Dal titolo si capisce che si è trattata di un’altra domenica dai toni chiaroscuri come la passata giornata di gara.

 

U13 che parte con gli Skorpions in una partita tiratissima dove i due team danno il meglio di sé e forse proprio i nostri Daemons sono quelli che più profondono impegno nella competizione. La partita è combattuta ed alla fine il risultato di 13-12 la dice lunga sulla tensione vissuta sul campo e sugli spalti ed a bordo campo. Come sempre abbiamo tenuto e giocato bene. A dire il vero il risultato conta in modo relativo ma quando un TD viene azzerato per un sack al centesimo di secondo sul nostro QB il rammarico è tanto.

 

Onore agli Skorpions che sono ormai la bestia nera 2015 per la nostra squadra. Quello che ho appena descritto era il chiaro… veniamo allo scuro.

 

La seguente partita con i Gteam sembrava alla portata dei ragazzi che così bene avevano fatto contro gli Insubri. Contro i galletti, invece, in campo va una squadra sola… e non è la nostra. Stanchezza e poca concentrazione rendono i giochi lenti a svilupparsi e gli azzurro blu gallaratesi ne approfittano alla grande portandosi alla fine sul 20 a 0 a loro favore.

 

Niente da dire ai nostri che hanno comunque mostrato buone cose sulle quali dovremo lavorare ed altre cose che andranno per forza di cose prese in considerazione per presentarci a Vedano Olona il 17 nel migliore di modi per cercare di risollevare animo e classifica.

 

La nostra U15 come prima partita come i piccoli ha affrontato i varesini degli Skorpions e ha messo in campo la copia della partita vista a Gallarate sotto subito, poi un recupero speranzoso e la stoccata finale dell’avversario che chiude il match con un 12-19 a loro favore. Anche in questo caso un po’ di disattenzione ed anche un po’ di superficialità hanno portato a questo “tracollino”. Questa non è la squadra che ci aspetteremmo.

 

Nel secondo incontro contro i Giaguari padroni di casa, come per la U13 è una sola squadra ad andare in campo, ma è la nostra!!! 24-14 il finale per noi. Si sono viste le “meglio cose”, si è visto il vero valore che il team di coach Robert può e deve esprimere. Grinta e passione aiutata da buona tecnica e diverse individualità non possono che portare a ciò.

 

Nel complesso rimaniamo fiduciosi di quanto visto nonostante i risultati i nostri limiti ce li poniamo solo noi e quando si è sul campo la concentrazione è fondamentale ed abbiamo visto cosa può dare. Ora con coach Michele testa al Bowl del 3 maggio in quel di Magnago dai Blue Storms

 

GO DAEMONS!!!

 

Foto sulla destra di Elisa

Fonte: Ufficio Stampa Daemons

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram