Domenica 23 marzo Daemons Martesana vs Blue Storms

Foto di Chiara CasiraghiPoco il tempo per pensare alla partita di sabato, la testa è già al prossimo incontro di domenica a Cernusco contro i Bluestorms (Foto sulla destra di Chiara Casiraghi), alle 15:00 campo Scirea (Cernusco sul Naviglio, Via Buonarroti 44).

La delusione del risultato negativo non ha condizionato l’opinione positiva del coaching staff su quanto i Daemons possano ancora mostrare in campo. Questa settimana lasciamo parlare Gianluca Ventura, coach che coordina l’attacco dei Daemons. Il coach crede fermamente nel suo team e nei progressi che ancora si possono fare: “gli errori evidenziati nell’ultimo match fuori casa sono dovuti ai grandi cambiamenti che il team ha affrontato in questo nuovo anno. Parliamo di un gran numero di giocatori che in pochi mesi hanno dovuto conoscersi e imparare a giocare in nuovi ruoli e secondo nuove regole. Ci vuole più tempo per trovare ritmo e affiatamento”. E dal punto di vista del suo reparto, quello di attacco, lo stesso Ventura esprime chiaramente il suo pensiero: “L’attacco, onestamente, si è mosso bene. I cambi in campo hanno comunque messo in evidenza qualche errore, che sfortuna vuole abbiamo pagato senza sconti. Ma non si deve chiudere gli occhi sul fatto che abbiamo segnato 4 touchdown e abbiamo avuto l’occasione di mostrare ed esprimere una varietà di gioco con le azioni di diversi giocatori. Questo è sicuramente un buon segno che ci fa capire che siamo in crescita e penso che miglioreremo partita dopo partita per arrivare al top per la seconda parte del campionato”.
Gianluca Ventura condivide con noi il suo personale pensiero sul prossimo incontro di domenica a Cernusco: “Penso che noi non possiamo permetterci di rilassarci contro chiunque quindi grande rispetto per loro e per la loro difesa che mi ha messo in difficoltà nello scorso campionato giovanile. Ovvio che faremo i nostri schemi per migliorare l’esecuzione del nostro piano di gioco. In confidenza se riusciamo a stare su 4/5 TD di media a partita posso essere soddisfatto”.

Forza ragazzi, il tifo è pronto a gridare DAEMONS GO!

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram