Sconfitta e fine della corsa

Foto di Giuliana JuiceChe sarebbe stata una partita dura, ovviamente, lo si sapeva.
Che sarebbe stata una partita tirata, poi, ce lo si aspettava.
Ma le emozioni che ha regalato la partita di ieri al Paolo Rosi di Roma tra Grizzlies e Daemons saranno difficili da dimenticare specie per i fortunati spettatori di un incontro per lo più adatto agli appassionati della difesa.
La partita è stata infatti dominata dalle due difese in campo con attacchi non pervenuti e forse a tratti troppo conservativi, vista la posta in palio.
Come spesso accade in questo tipo di partite, la differenza l’hanno fatta gli special team: anzi i Punting Team vista la quantità di Punt effettuati da ambo le parti.
Tendenzialmente il Punting Team romano ha concesso ai Daemons posizioni di partenza più sfavorevoli, e questo ha permesso ai romani di vincere la battaglia della Field Position, aspetto importantissimo nell’economia di una partita e spesso poco considerato.
Succedeva, poi, che negli ultimi due possessi disponibili per le squadre, i Daemons dovevano partire dalla propria Goal Line dopo uno sfortunato ritorno di Punt, i Grizzlies invece cominciavano il drive successive dalle 28 Yard in territorio nemico con circa 1’30” da disputare.
I Romani, capitalizzavano nell’unica vera occasione capitata a chiunque nella partita e realizzavano (complice anche un sanguinoso offside della difesa demone), a 40″ dalla fine delle ostilità, l’unico touchdown della partita con una QB Sneak del Quarterback Iannello.
L’estremo tentativo demone veniva vanificato e la partita, durissima e correttissima, terminava 7-0 per i padroni di casa.
Stagione finita dunque per la squadra di coach Marotta che, pur dimostrando grande carattere e una difesa monumentale, non è stata concreta in attacco.
Il bilancio stagionale deve comunque considerarsi positivo: perdere non è mai bello, ma si sapeva che questa sarebbe stata una stagione di transizione nella quale a farla da padrone sarebbe stato il ricambio generazionale, necessario in ogni realtà sportiva che voglia garantirsi continuità storica.
Perciò, sotto con giovanili e futuro…
Forza Daemons!

La Foto sulla destra è di Juliana Juice
Per vedere tutte le foto clicca qui

Foto di Giuliana Juice
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram