Flag JR: Doppio Trionfo nel Bowl di Bergamo

Under 13 in AzioneDoppio Trionfo per le squadre Flag Football Junior dei Daemons che hanno piegato rispettivamente i Rhinos Under 13 e i Lions Under 15 nel bowl disputato mercoledì scorso in quel di Bergamo.

Nel primo dei due incontri disputati, grande è stata la prova dei piccoli Under 13 Demoni che, sospinti dal tifo sfrenato dei loro supporter, hanno resistito all’assalto finale dei piccoli Rinoceronti prevalendo con il risultato finale di 25-19 risultato che consente loro di allungare in testa alla classifica del girone e a punteggio pieno.

Nel secondo incontro è toccato invece ai più grandi regolare con un perentorio 25-6 i Leoncini padroni di casa.Il risultato ha consentito agli Under 15 di coach Rigamonti di terminare la regular season a punteggio pieno. Impressionante la stagione fin qui disputata da Brambilla  e compagni, già vincitori in passato del campionato Under 13.

Da elogiare in particolar modo lo straordinario lavoro fin qui compiuto da Giusy Villa e Mauro Mondin ovvero i veri artefici di quella che, senza nulla togliere ad altre società, è una delle più importanti scuole di football del panorama nazionale. Bravi!

Sempre per quanto riguarda il Flag Football, sono previste per domani le finali regionali, della regione Lombardia, del trofeo Flag Football School 2013. Ecco come presenta l’evento la FIDAF:

“Si disputano sabato 4 maggio a Cornate d’Adda (Mb) presso il Centro Sportivo Campus le finali regionali del torneo di flag football riservato alle scuole secondarie della Lombardia. Le scuole che si sfideranno sono Collegio S.ANTONIO – Busnago, SMS Bellusco, IC Scuola Media VERGA – Cernusco lombardone, SMS Vaprio-Pozza “A. DIAZ”, SMS Concorezzo, Scuola MOSCATI – Milano, Scuola DON MILANI – Milano, I.C. LOCCHI scuola CASSINIS – Milano, SMS FALCONE E BORSELLINO e Scuola Media MONTESSORI – Castellanza. Sullo stesso campo sabato 13 aprile si erano disputate le finali della Provincia di Monza e Brianza, con 9 scuole a sfidarsi tra di loro.

Il Flag Football è la versione senza contatto fisico del football americano. Si gioca 5 contro 5 e per togliere il possesso di palla all’avversario bisogna strappare una delle bandierine poste lungo i fianchi del portatore di palla. La disciplina è particolarmente adatta ai giovanissimi perché responsabilzza il singolo al servizio della squadra, stimola lo spirito d’iniziativa e le capacità decisionali ed è praticato da ragazzi e ragazze. Il progetto rivolto alle scuole secondarie di primo grado propone attività da svolgere in orario pomeridiano, per avviare i ragazzi a una cultura sportiva di aricchimento rispetto alle esperienze svolte in orario curriculare e per illustrare ai ragazzi un’attività sportiva meno conosciuta e praticata. FIDAF inoltre organizza in collaborazione con il MIUR corsi di aggiornamento per i docenti degli istituti coinvolti.

 Il percorso seguito dalla regione Lombardia può essere considerato un esempio da seguire. Basti pensare che nella prima stagione, 2008-2009, era rivolto solamente a 6 scuole. Ma già nella stagione successiva raddoppiarono, coinvolgendo anche le ragazze. Fino a questa stagione, con 26 scuole coinvolte, progetti rivolti anche alle scuole elementari e più di 4000 ragazzi impegnati sui campi. E anche se non è certo la cosa più importante, le soddisfazioni sono arrivate anche con i risultati, perché per tre anni consecutivi il campionato nazionale è stato vinto da una scuola lombarda. Stavolta le finali nazionali si terranno l’11 maggio a Verona, con l’organizzazione della società locale “Redskins”.

 Insomma, una cosa è certa: le soddisfazioni sono state tante, comunque andrà, anche stavolta ne sarà valsa la pena. Tutte le realtà di Flag Football che attualmente operano a livello locale e che sono interessate a partecipare e ad organizzare aventi simili possono contattare il referente Fidaf per i progetti scolastici Alessandro Zarbo alla mail a.zarbo@fidaf.org”

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram