Daemons vincenti e ai playoff di seconda divisione (Video)

Nell’ultima giornata di regular season i Daemons Cernusco battono i Saints Padova con il risultato di 20-7 e raggiungono proprio i veneti in classifica.
Per entrambe le squadre un record di 3 vittorie e 3 sconfitte, ma è la differenza punti negli scontri diretti a decidere il ranking del girone e a regalare ai rossoneri il secondo posto in classifica, dietro ai sorprendenti Pirates Savona, e l’accesso automatico ai playoff nazionali.

Si trattava dell’obbiettivo minimo stagionale e a un certo punto della stagione sembrava che potesse sfuggire al team guidato da coach Guido Cavallini, frenato anche da svariati infortuni e da alcuni episodi non proprio favorevoli, ma la reazione di orgoglio mostrata dai Daemons contro Sentinels Isonzo e Saints Padova ha giustamente premiato i nostri ragazzi (che, va detto, non hanno mai subito pesanti sconfitte e spesso sono arrivati a giocarsi la vittoria nel finale).

Un doveroso merito va riconosciuto ai ragazzi di Padova, che si sono battuti senza risparmiarsi nonostante un roster decimato da infortuni (fuori i due RB titolari e il QB, tra gli altri), ma come nella partita di andata hanno sfoderato un Fantin in stato di grazia, capace di correre abbondantemente sopra le 100 yard, di placcare nel suo ruolo naturale di linebacker e perfino di calciare le trasformazioni: un vero all-rounder con grandi potenzialità.

In casa Daemons, si è finalmente rivisto dopo l’infortunio il Lorenzo Nuzzi che conoscevamo e che potrà certamente dare il suo contributo contro i Lions Bergamo, prossimi avversari dei nostri ragazzi: per lui un touchdown su ricezione da parte di Jordy Baidal, che seppure con qualche imprecisione di troppo, anche questa volta è preciso e letale in endzone, raggiungendo Pulsinelli (ricezione spettacolare)  e Montana per le altre due segnature di giornata.

Ottima la copertura della difesa sui passaggi, meno efficace sulle corse, specie nel primo tempo, quando i blocchi della linea offensiva dei Saints hanno funzionato meglio: tuttavia c’è veramente poco da rimproverare a chi concede 7 punti in tutto l’incontro.

Prossimo avversario dunque, tra dieci giorni a Bergamo, i Lions Bergamo, squadra di livello e organizzata, un duro banco di prova per le ambizioni di Cernusco, ma proprio per questo sfida appassionante e stimolante.

Noi ci crediamo, forza Daemons!

Foto: MAFP / Giuliana Succo

Di seguito il video integrale dell’incontro tra Daemons e Saints

 

Fonte: Ufficio Stampa Daemons

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram