Domenica a Cernusco: Daemons vs Blacks

Grafica a cura di Juliana JuiceSi ritorna finalmente in campo dopo una lunga pausa pasquale, e si gioca nuovamente a casa Daemons, allo stadio Scirea di Cernusco sul Naviglio, contro i Blacks di Rivoli. Kick Off ore 15:00, come sempre, l’ingresso è gratuito.

 

Partita sentitissima da entrambe le squadre.

Inizio di campionato negativo per i Blacks, arrivati secondi nello scorso campionato 2015. Le numerose defezioni rispetto all’anno passato hanno chiaramente creato loro delle difficoltà, ma il team di Torino in questa ultima domenica contro i Red Jackets Sarzana ha dimostrato di saper fare squadra e il gruppo sa di poter essere decisamente competitivo. Ecco perché i Daemons, memori dell’esperienza a Torino della scorsa stagione, non sottovalutano affatto i Blacks del 2016.

 

Mario Rossi, head Coach Daemons, domenica porta in campo una squadra in crescita, sia a livello mentale che di gioco: “Proseguiamo un percorso tecnico di base per la crescita di tutto il gruppo, senza perdere di vista la parte indirizzata alla preparazione della partita successiva, un passo alla volta. Abbiamo un obbiettivo comune ed andiamo avanti tutti insieme”.
Carlo Palazzolo, coach DB, non nega degli errori fatti nella precedente partita da parte del suo reparto, come dal resto della difesa, ma allo stesso tempo non nasconde l’entusiasmo per il prossimo incontro: “soffriamo i big play degli avversari. Senza di essi saremmo veramente temibili. È solo questione di disciplina, di concentrazione. Per i Blacks cambia tutto: sono una squadra completamente diversa e la nostra mente deve pensare ai larghi spazi. È un grande match, ragazzi amici fuori ma in lotta in campo. Giocare con loro è sempre un piacere personale”.

 

Ercole Florese, coach della linea di attacco, dell’incontro contro Reggio Emilia riconosce sia stata una bella partita, ma con troppi errori individuali, sui quali in queste settimane si è cercato di lavorare seriamente: “per quanto riguarda, i Blacks li rispettiamo ma andremo in campo per vincere, la difesa dei Blacks non dovrà fermare il nostro attacco!”.

 

Insomma i coach ci sono, sono già con la testa alla partita… e i nostri ragazzi? Riusciranno a confermare il carattere e il buon gioco delle prime partite di campionato? Noi ci crediamo e sulle tribune non smetteremo di sostenerli. Vi aspettiamo.

 

Forza Daemons!

 

Grafica a cura di Juliana Juice

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram