Seamen-Daemons 34-32

Foto di Carola SeminoSvanito il sogno di playoff per i ragazzi dell’Under 16 di coach Villa che escono, sconfitti, dal campo dei Seamen, ma per un soffio. Dalle parole del nostro inviato Enrico Previtali il commento di una domenica, comunque da ricordare.

 

“Non è bastato il cuore, non sono bastati 5 TD, purtroppo i nostri ragazzi si vedono privati dell’accesso ai Quarti Finale, in ragione di un risultato che li vede sconfitti per 32 a 34 a favore dei marinai.

 

Al suono della sirena, rispondiamo con le fiamme del nostro inferno ed il pulsare dei cuori dei nostri ragazzi. Sicuramente la più bella partita disputata dai Daemons in una stagione, partita che non da il giusto merito a questi ragazzi: a detta di tutti, avversari compresi, i Daemons erano sicuramente una delle migliori formazioni viste sui campi.

 

I ragazzi di Coach Villa, determinati, con voglia di rivincita entrano in campo, sin dai primi minuti, con la giusta concentrazione e con un un unico obbiettivo: fare una grande gara. E la fanno, nonostante si vada al half time in svantaggio 12 a 0.

 

Al rientro i ragazzi sono scatenati, migliorate le linee, tiene la difesa, tiene la linea d’attacco, la tasca è sicura e così incominciano ad arrivare i lanci di Ferro#34 che si conferma sicuramente tra i migliori QB del campionato, lanci che cadono precisi nelle mani di Previtali#17 che non si risparmia, correndo yard dopo yard portandosi in giro 2, 3 uomini della difesa avversaria. Previtali a fine gara avrà realizzato 4 dei 5 TD, probabilmente il ragazzo con più yard nelle gambe. Per non parlare, poi, di Marotta#89 realizzatore di uno splendido TD con presa in tuffo e sempre presente nelle azioni che contano, in protezione quando serve, costante nell’impegno e nel rendimento durante tutta la stagione.

 

Arrivano i nostri TD alternati a quelli dei marinai nessuno si da per vinto sino all’ultimo secondo: al fischio finale dei REF usciamo dal campo sconfitti dal risultato 34-32 ma con la certezza che questi ragazzi hanno un grande cuore, ed in futuro non mancheranno di emozionarci.

 

Queste righe sono a chiusura di una stagione, nella quale dei giganti di 16 anni ci hanno dimostrato dove si può arrivare con il cuore, la tecnica e lo spirito di squadra. Ci rimane il rammarico di non aver avuto l’accesso ai play off, siamo sicuri di non aver deluso nessuno e usciamo a testa alta con la conferma di avere 30 favolosi ragazzi con un grande cuore.

 

Grazie Ragazzi, Grazie Daemons”

 

Grazie a te Enrico!

 

Forza Daemons e alla prossima!

 

Foto sulla destra di Carola Semino

Fonte: Ufficio Stampa Daemons

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram