Daemons per non dimenticare

Foto di Sergio DoriaNel giorno della memoria tutte le squadre Daemons sono scese in campo con un simbolo che ricordasse le vittime dell’olocausto e delle leggi razziali e coloro che, a rischio della propria vita, hanno protetto i perseguitati.

 

Un foulard con le righe della divisa dei prigionieri è diventato il simbolo di questa iniziativa voluta dal Comune di Cernusco sul Naviglio, dall’ANPI e dalle associazioni cernuschesi.

 

I giocatori delle squadre Daemons hanno indossato il foulard in occasione dell’allenamento del 27 gennaio, data che celebra la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz e la rivelazione al mondo delle atrocità naziste, per non dimenticare le vittime della Shoà.

 

Foto sulla destra di Sergio Doria

Foto di Sergio Doria
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram