Spedizione in… Maremma

Verso la FinaleDopo il successo della squadra senior a Varese che vale l’accesso ai playoff LENAF, altre due squadre Daemons stanno per compiere una trasferta che potrebbe valere molto, anzi vale già moltissimo.
Infatti entrambe le compagini di flag-football per le categorie Under 13 e Under15 (Foto sulla destra di Stefano Schwetz) andranno questo fine settimana a Grosseto dove si svolgeranno le finali dei rispettivi campionati nazionali di categoria
Tutte e due le squadre hanno sempre partecipato al match finale valevole per il titolo ed in tre anni hanno raccolto un titolo a testa.
Come sempre dicono i 4 coach l’importante è divertirsi ma, tra il vincente e chi lascia con rammarico il campo da gioco chi si divertirà di più secondo voi???
Ovviamente si scherza e la particolarità di questo sport è rappresentato, poi, soprattutto dalla fraternizzazione che unisce tutte le squadre e tutti i ragazzi che si troveranno nella città toscana per duellare sui campi tra sabato e domenica.
Sotto la preziosa guida di Mauro Mondin deus ex-machina del settore flag per FIDAF e coach dei Daemons la trasferta porterà i nostri piccoli eroi a Grosseto già nella serata di venerdì, sabato mattina i primi incontri.
Le squadre per l’under tredici saranno sei Rhinos Milano 1 e 2 – Pirates Loano – Aquile Ferrara – Seamen Milano ed ovviamente i nostri Demonietti tra le quali fila molti neofiti della disciplina.
Per la categoria maggiore le squadre, a differenza della U13, provengono da tutta Italia infatti troveremo:
Daemons Martesana – Panthers Parma – Delfini Taranto – Gators Busnago – Doves Bologna – Skorpions Varese – Redskins Verona – Seamen Milano – Achei Crotone – Blue Storms Busto Arsizio – 82’ers Napoli
Come si può vedere le compagini sono numerose e saranno agguerrite, in entrambe le categorie mancano i campioni uscenti, Panthers per la 13 e Rhinos per la 15, quindi il risultato è più che mai in bilico, viste anche le gesta delle varie squadre durante la regular season.

Possiamo quindi chiudere con un grosso in bocca al lupo per i nostri Daemons, del presente e del futuro, che la sfida abbia inizio e che vinca…. Beh la risposta vorremmo fosse una sola, ma sarà il campo a decretare il migliore che si fregerà del tricolore domenica pomeriggio.

Fonte: Ufficio Stampa Daemons

Foto media:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram