Under 19: La maledizione della semifinale

Linea e Linebackers alla fineProprio così.
Anche questa volta la maledizione della semifinale, implacabile, si è fatta viva e la squadra di coach Ventura, fino a ieri imbattuta, si è dovuta arrendere ai Panthers con il punteggio finale di 18-6 per i padroni di casa.
I Panthers hanno commesso, a differenza dei Daemons, pochissimi errori, se non nessuno, e in una partita dominata dalle difese non potevano che vincere.
I numerosi turnover commessi dall’attacco demone, tra i quali un intercetto riportato direttamente in end-zone dai parmensi, hanno tagliato le gambe ad una squadra che, fino a ieri sembrava imbattibile.
Complimenti ai Panthers sia per la competitività e sia per la sportività dimostrata, un esempio per tutti.
Per quanto riguarda i Daemons, una sconfitta, nella partita più importante, non puo’ cancellare tutto quello che di buono è stato fatto in questa stagione: una stagione che ha visto grandissime conferme, alcune gradite sorprese e che, in generale, ha messo in mostra quanto è stato fatto a livello giovanile dalla società del presidentissimo Planca.
Ora, dopo le meritate vacanze invernali, l’attenzione verrà tutta rivolta alla prima squadra, alla formazione femminile e ai settori flag Junior essendo certi che tutti daranno ancora grandi soddisfazioni.
Un in bocca al lupo alle squadre e un augurio di buone Feste.
Forza Daemons

Foto sulla destra di Stefano Schwetz

Linea e Linebackers alla fine
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram