2019 TACKLE Under 13 | 2018 TACKLE Under 13 | 2014 FLAG Under 15 | 2012 FLAG Under 15 | 2011 FLAG Under 13

Colpo grosso dei Daemons: dal Blue Team arriva Samuele Rigato, sarà il nuovo Offensive Coordinator

I Daemons Cernusco si tingono sempre più d’azzurro e, dopo Aristide Marossi, ufficializzano l’ingaggio per la prossima stagione di Samuele Rigato, Offensive Line coach della Nazionale italiana che un anno fa, a Malmoe, ha conquistato il titolo di Campione d’Europa, battendo la Svezia e riportando il titolo continentale in Italia dopo 34 anni.

Samuele rappresenta un innesto tecnico di assoluto valore e sarà l’Offensive Coordinator dei Daemons, portando con sé uno straordinario bagaglio di esperienza e professionalità che confermano ancora una volta la voglia del presidente James Dewar di presentarsi sulla linea di scrimmage da assoluto protagonista: “Per me – ha commentato il numero uno dei Daemons, commentando l’ingaggio di Samuele Rigato – è stata una scelta tanto naturale quanto obbligata per dare una scossa a tutto l’ambiente del football e per far capire che i Daemons in questa stagione vogliono ritagliarsi un ruolo importante. Con Samuele e Aristide siamo già al lavoro con l’obiettivo di conquistare i play off, come abbiamo sempre fatto nelle ultime stagioni, per poi giocarci fino in fondo il titolo di Seconda Divisione“.

Proprio a Cernusco Samule Rigato ritroverà nello staff tecnico anche un altro vecchio compagno di vittorie e successi nel Blue Team, Aristide Marossi che ricoprirà il ruolo di head coach e Defensive Coordinator: “Con Aristide ci conosciamo oramai da anni e abbiamo condiviso il lavoro in Nazionale, sono felice di poter lavorare con lui anche per un discorso tecnico legato ad un Team. Certo, rispetto alla Nazionale il lavoro che ci aspetta sarà differente, ma l’obiettivo è riuscire a motivare la squadra e farla esprimere al meglio. In Nazionale gli stimoli vengono da sé, qui sarà mio compito riuscire a trasmettere la mia voglia e le mie conoscenze per far crescere tutto l’ambiente Daemons a lungo termine. Non credo nell’one man show, preferisco il coinvolgimento di tutti: giocatori, tecnici, dirigenti. Se tutti si lavora e si collabora all’unisono poi il risultato è una conseguenza naturale“.

Samuele Rigato, che in passato ha avuto importanti esperienze sia a Castelfranco con i Cavaliers sia a Padova con i Saints, ha subito accettato con orgoglio e convinzione il nuovo incarico condividendo le ambizioni Daemons: “La verità è che quando ho parlato sia con Aristide che con il Presidente, è scattato dentro di me un fuoco che covavo da tempo e che aveva solo bisogno di venire fuori. Non sarà una stagione semplice, ma ho detto di sì subito, condividendo obiettivi e ambizioni importanti“.

La scelta forte e decisa di puntare su un coaching staff di assoluta qualità evidenzia ancora un volta la scelta dei Daemons di alzare l’asticella in Seconda Divisione: “Per mia natura non faccio previsioni o proclami – sottolinea Samuele – preferisco far parlare il lavoro con la convinzione che si debba fare un passo alla volta. Ma ho già visto giocare i Daemons la scorsa stagione e sono sicuro che riusciremo insieme non solo a metabolizzare un nuovo sistema d’attacco ma a costruire un sistema di gioco complessivo che possa far bene al Team soprattutto nel tempo“.

Benvenuto Samuele! #DaemonsOnFire

Foto media:

Facebook
WhatsApp
Twitter
Telegram