Un week end da paura quello che ha visto le due formazioni giovanili demoni vincenti in altrettanti difficili impegni, la Under 16 contro i tostissimi Panthers Parma ieri a Cernusco, la Under 13 sempre ieri nel bowl di Bologna contro Doves e Aquile.

Di seguito i resoconti di Guido Cavallini (U16) e Patrizio Banfi (U13).

prepartitaUnder 16

Cernusco sul Naviglio 27 Ottobre 2019
Daemons-Panthers

Week 2, ovvero il giorno della verità. Dopo lo scotto dell'esordio per tantissimi rookie della formazione di Cernusco, i Daemons affrontavano i Panthers Parma, formazione facente parte del DNA del football italico ed uscita vincente dal big match della prima di campionato contro i Rhinos. Questa volta i Daemons u16 partono determinati e feroci in difesa, costringono a fumble e giochi senza guadagno l'offense parmense.
L'attacco di Cernusco questa volta non spreca le ghiotte occasioni offerte dalla difesa ed allunga di 2 mete. I panthers subiscono il colpo e faticano a reagire, il primo tempo vede avanti i Daemons per 4 mete.
Alla ripresa la musica cambia, i Panthers non hanno più nulla da perdere e giocano con più calma e determinazione, i Daemons sentono la vittoria al sicuro e commettono l'errore di sedersi. Il secondo tempo registra 3 segnature per i Panthers e 2 per i Daemons. Non è abbastanza e i Daemons mettono la lettera W sul loro calendario.
Ora tra 2 settimane si vivrà un altro big match contro un'icona del football italico, i Rhinos, ancora a 0 punti ma certamente non rassegnati a fare la parte della cenerentola in questo difficile girone.
Da segnalare che i Panthers hanno dovuto rinunciare al loro qb titolare a causa di un infortunio e che i Daemons hanno perso nel secondo quarto il loro dual QB Christian Cachilli per un'infortunio alla spalla. Ad entrambi gli auguri di una rapida guarigione

 

Bowl BolognaUnder 13

Bologna 27 ottobre 2019
Bowl Doves Aquile Daemons

...i Piccoli Demoni continuano la loro serie di vittorie convincenti contro le Aquile di Ferrara e i Doves di Bologna. La prima partita del Bowl ha inizio con l’incontro delle Emiliane, che hanno visto ribadire il risultato del bowl precedente con la vittoria delle Aquile.
E’ quindi la volta dei nostri Demoni di entrare in campo con Ferrara ammirevole per il suo grande impegno, ma che non trova il giusto timing in attacco e nulla puo contro la compagine dei giovani Cernuschesi. Tutta la Squadra ha dato prova di grande affiatamento e ha colpito la determinazione ed il valore tecnico sportivo di alcuni atleti rookie per esperienza o per ruolo, come Eleonora nella sua nuova veste da running back con i suoi tre Touch Down. Al termine con le ottime prestazioni dei veterani i Demoni si sono quindi imposti per 61 a zero.

Il secondo match ha rinnovato l’accesa battaglia del primo incontro.

I Doves rispodono al travolgente attacco Demone tenendosi sulla corta distanza di una misura fino a metà gara portandosi in vantaggio con una trasformazione da due punti e punteggio a 12-14 per la squadra Bolognese. La forza dei nostri ragazzi si è espressa in tutta la sua veemenza e la risposta nel secondo tempo esprime belle giocate di corsa, lanci precisi e schemi ben eseguiti, l’ottimo attacco e la granitica difesa Demone fanno chiudere l’incontro con un deciso 53 a 14.

In termini generali la giornata ha visto da una parte il consolidarsi della coppia di “veterani” Aglioti-Vulpio, che hanno ben spaziato sia nella Fase difensiva che in quella offensiva andando più volte a segno con bellissimi Touch Down, trasformazioni, tackle ed ottimi blocchi. Belle le corse di Nicolò. Grandissimo Tommy! Buona la crescita tecnica di Jacopo in linea con buone letture e tackle. Non sono state assolutamente da meno le Ragazze, capitanate dal nostro QB Giorgia assolutamente impeccabile, un’agguerritissima Andrea e a due superbe Asia e già citata Eleonora che hanno padroneggiato nei ruoli di DB e LB ma soprattutto nel ruolo di RB andando più volte a segnare, penetrando in maniera decisa le difese avversarie. Note di merito al secondo QB Carlo Mahon all’ottimo RB Filippo e al rookie OBJ Federico. In sintesi i nostri giovani Demoni hanno dato prova di solidità e di crescita sulla quale i Coach non vedono l’ora di continuare a lavorare!

Ora ci aspetta qualche giorno di riposo e festa, prima di rincontrarci al Bowl casalingo del 10 novembre presso lo Stadio Scirea!
I quell’occasione di grande festa avremo l’occasione di rivedere i Daemons in campo per chiudere al meglio questa fase del girone.

 

Grazie a Guido e Patrizio per il resoconto e a prestissimo.

 

Forza Daemons!