Stampa
Categoria: News Senior Team Visite: 592

Foto di Luigi MossaliPrimo grande innesto per la stagione Senior 2020 per i Daemons che sono riusciti a portare a casa un giocatore dalla grande esperienza di prima divisione e che darà, senza dubbio, un importantissimo contributo ad una squadra che, sull'onda dell'entusiasmo, vuole fortemente confermare il risultato dello scorso anno e, perchè no, migliorarsi.

Giulio Quadri, Defensive Tackle con esperienza anche in linea d'attacco, ha giocato in tante squadre IFL, l'anno scorso nei Lions Bergamo e non ha bisogno di presentazioni per gli addetti ai lavori.
Quello che ci ha colpito di Giulio, fin da subito, è la sua grande passione che, unita alla voglia di fare e bene, sono elementi fondamentale in uno sport dove le emozioni sono forti e la perseveranza è un importante valore aggiunto.

Abbiamo intervistato Giulio, un po' per conoscerlo meglio e un po' per consentirgli di presentarsi. Di seguito l'intervista integrale:

D: Puoi giocare sia in linea d'attacco che di difesa: in quale dei due lati del campo ti trovi più a tuo agio?

G: in linea di attacco ho fatto qualcosa nei Seamen come guardia sinistra o destra indifferente.... mentre in difesa prediligo il lato forte e mi piacerebbe anche fare qualcosa come DE ma sono piu un tackle

D: Qual è la differenza tra prima e seconda divisione a tuo parere?

G: la prima divisione, a mio modo di vedere, è sicuramente il massimo livello in Italia ma la presenza di americani limita un po la crescita di giovani talenti. A mio parere, in seconda divisione si gioca, più o meno, ad armi pari e, secondo me, più "fisicamente " e meno tecnicamente, ma avrò modo di confermare a fine stagione perchè per me è il primo anno in lenaf

D: Cosa ti ha convinto a scegliere i Daemons?

G: mi hanno convinto coach Cavallini e la sua serietà. Ha pesato molto anche il parere del presidente, che ringrazio. Mi hanno fatto sentire parte di un progetto al quale credo fermamente e nel quale mi impegnerò con la massima dedizione

D: L'anno scorso i Daemons hanno perso in semifinale di un soffio: cosa ti aspetti quest'anno?

G: l'anno scorso la semifinale è stata comunque una bella partita di football che hanno vinto i Pretoriani perché hanno sbagliato meno e concretizzato di più. Nel football è così e quest'anno l'obiettivo è tornare in IFL e sicuramente daremo tutto e di più per arrivarci. In più, personalmente, mi piace l'idea di fare parte di un progetto ambizioso in una società seria come quella dei Deamons

D: Conosci già qualcuno dei tuoi nuovi compagni d'avventura?

G: Certo che conosco qualcuno! Oltre ad Ercole Florese ex OL Lions che andavo a vedere giocare a Telgate sognando di diventare forte come era lui, anche, ovviamente, il buon Cavallini che con piacere ho aiutato nell'allenare i giovani Seamen nella mia breve esperienza a Milano. Poi Giovanni Nsoa, Niccolo Pulsinelli e tutti i ragazzi che provengono dalle juniores Seamen

D: Hai una squadra favorita?

G: Squadra favorita?
Sono felice di essere nei Deamons, in IFL ho nel cuore i Giaguari e in NFL tifo Cowboys e simpatizzo per i Giants
Ci vediamo presto!

 

Grazie mille Giulio e, sì, ci vediamo presto!

 Forza Daemons!

 

Foto sulla destra di Luigi Mossali