na Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Categoria: News Senior Team Visite: 162

Foto di Juliana JuiceSaranno gli Skorpions gli avversari dei Daemons sabato prossimo a Cernusco nello scontro che decreterà una delle quattro semifinaliste del campionato di seconda divisione FIDAF.
La partita sarà equilibratissima, come ogni scontro tra queste due squadre negli ultimi anni.
Abbiamo colto l'occasione per intervistare Gianluca Marconi, uno dei fondatori della società cernuschese, perchè nessuno più di lui può sapere cosa vale una partita di questo genere in casa Daemons.

Ecco l'intervista a Gianluca

D: Ciao Gianluca, fai un primo bilancio stagionale in vista dell'esordio nei playoff.

G: Ciao e ben trovato, il bilancio di questa stagione non può non considerare l'analisi di un'anima nuova, di una caratteristica propria forse mai vista sino ad ora nella compagine, una forte e trascendente voglia di resilienza perché di questo si tratta. Più volte la franchigia ha visto le sorti della partita volgere verso una conclamata sconfitta ma, in altrettanti occasioni, sfociare poi in una ripresa memorabile. Questo è il tratto che più si addice ai Daemons next generation ed i playoff saranno complici di questa tendenza.

D: I prossimi avversari saranno gli skorpions. Cosa ti aspetti da loro?

G: Gli Skorpions ci hanno gia' creato non pochi problemi in occasione dell'incontro in regular season ed il recente risultato di Sabato notte darà loro una motivazione in più per arrivare al Daemons Stadium con le credenziali giuste per rendere, quella del 15 giugno prossimo, una tenzone memorabile.

D: Chi vedi favoriti per la vittoria finale?

G: Volevi dire oltre ai Daemons? Non ho visto giocare i Pretoriani e così neppure gli Hogs ma la loro fama li precede pertanto comincerò a dire le quattro favorite per le semifinali, Rhinos, Pretoriani, Hogs, ed una squadra di Cernusco che già conosci.

D: Dopo la senior sarà il turno delle giovanili. I Daemons riusciranno a ripartire anche a livello giovanile?

G: Direi proprio di sì, il perpetuo lavoro di tutto il nostro staff dirigenziale, dedicato a questo settore, ha prodotto un significato risultato ovvero ha consentito di mantenere unito il gruppo di giovani che, nel suo insieme, affronterà i prossimi campionati nelle rispettive categorie con piglio e determinazione. E mi spingo a dire forse l'organico più forte, in linea prospettica, mai visto sino ad ora nelle giovanili Daemons. Ti ringrazio per la solita competente intervista e ti invito a seguirci nelle prossime settimane perché i Daemons sfoggeranno le loro armi al completo affilate più che mai.

Grazie Gianluca, vedrò di esserci!

L'appuntamento dunque è fissato per Sabato prossimo. L'avversario già definito. La posta in palio elevatissima. Tutti gli ingredienti per un grande week end di football.

 

A Sabato e, Forza Daemons!

 

Foto di Juliana Juice
Questa e molte altre su MAFP

Created by LINELABOX