Foto di Attilio CachilliLa festa delle finali Nazionali del Campionato Italiano Flag Juniores 1-2 Giugno 2019

Anche quest’anno le finali nazionali del campionato Italiano Flag Juniores si sono disputate nella pittoresca location della Principina di Grosseto.

Più di 300 giovani atleti/e si sono ritrovati per condividere una fase finale che è principalmente una festa dello sport prima di ogni altra connotazione agonistica.
I nostri Daemons sono arrivati come testa di serie n°7 per la u13 e n°3 per la u15, come successo anche in regular season l’ assegnamento nei gironi è stato poco fortunato essendo inseriti nei due più forti sia per la u13 che per la u15.

Anche quest’anno i piccoli Daemons u13 hanno onorato al meglio l’ impegno dei playoffs raggiungendo un meritatissimo sesto posto.
Posizionamento davvero di tutto rispetto valutando sia l’ alto numero di debuttanti ma soprattutto il Girone davvero ferreo. Basti pensare che le prime due squadre classificate del girone si sono aggiudicate poi il primo e secondo posto della manifestazione. Da menzionare senza ombra di dubbio lo splendido incontro con la squadra di Parma svoltosi all’insegna del fair
play più totale sia in campo che sugli spalti .
Proprio durante quest’ultimo match sia i Cernuschesi che i Ducali hanno fatto “ esordire” di comune accordo due piccolissimi fuori-quota entrambi andati a segno facendo risaltare lo spirito ludico di questo magnifico sport.
Che dire… lavoriamo già da oggi per poterci riqualificare il prossimo anno consapevoli che ogni impegno va onorato con la massima attenzione e dedizione.

La u15 inizia con una vittoria sui Giaguari con una partita di leggera prevalenza e chiusa senza troppe difficoltà, seconda partita contro i Lions , re-match degli incontri disputati in stagione regolare che ci aveva visto prevalere con partite sempre combattute e vivaci. Anche questa partita non è stata diversa e l’ equilibrio ha prevalso, la conoscenza delle caratteristiche tra i 2 Teams ha fatto si che entrambe le squadre abbiano messo in campo contromisure sui giochi offensivi degli avversari e che quindi la partita sia stata dominata dalle difese, quando ci si trova in queste situazioni di solito le partite vengono decise da episodi singoli e fortuiti, cosi è successo, i Daemons sopra 7-6 a 2 minuti dalla fine della partita e dalla qualificazione accusano uno sfortunato colpo a vuoto difensivo che regala il TD della vittoria agli avversari.
La partita successiva con i Panthers, poi campioni d’Italia, ci vede sopra di 1 alla fine primo tempo, un secondo tempo poco lucido, complici due situazioni dubbie, non ci ha permesso di giocare con la necessaria tranquillità per potere tentare la qualificazione, ma onore al merito ai Panthers, squadra solida con un QB di alto livello meritatamente premiato come MVP del torneo. Le partite della domenica della u15 sono state liquidate facilmente con la migliore partita disputata del torneo nella finale 5°-6° posto con i Giaguari dove tutti i reparti hanno mostrato il meglio delle loro possibilità.
La u15 chiude la stagione agonistica con 9-2 in partite ufficiali (14-3 contando le amichevoli), solo Panthers e Seamen hanno fatto di meglio, complimenti a loro.

Andiamo ora in off-season agonistica ed arrivederci alla prossima stagione sportiva.

Risultati visibili a: https://www.fidaf.org/campionati/

 

GO Daemons !!

 

Foto di Attilio Cachilli