na Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Categoria: News Senior Team Visite: 223

Foto di Juliana JuiceAltra importante vittoria e altro passo decisivo per i Daemons che Sabato sera si sono imposti a Cernusco sui volenterosi Bengals Brescia con un 35-14 che, oltre a tenere alto il morale, permette ai ragazzi di coach Cavallini di guadagnare l'accesso matematico ai playoff in virtù degli altri risultati del campionato di seconda divisione.

In una giornata, tutta disputata sabato, in cui su quasi tutti i campi il maltempo l'ha fatta da padrone (ndr. rinviata Hammers-Mastifs), a Cernusco, i giocatori in campo e gli spettatori sugli spalti sono stati investiti, per tutto il secondo tempo da una tempesta di pioggia che ha reso quasi impossibile il gioco offensivo ad entrambe le formazioni. Fortunatamente, quando ancora il tempo lo permetteva, i Daemons hanno disputato un grande inizio di gara che ha permesso alla squadra di amministrare un vantaggio insormontabile per i Bengals nelle condizioni in cui si è disputata la ripresa.

Con questa vittoria, appunto, i Daemons hanno staccato il biglietto per i playoff con due giornate di anticipo, ma il percorso è ancora molto lungo e il compito del coaching staff nelle due ultime giornate di regular season sarà proprio quello di mantenere alta la "fame" della squadra, una squadra che quando gira è capace di imporre il proprio gioco a chiunque.

Come detto, l'inizio gara per i Daemons è stato praticamente perfetto. A segno già al primo drive sull'asse Baidal-Pulsinelli, i Daemons contenevano le sfuriate offensive dell'attacco aversario e prima con Distefano, servito sempre da Baidal, e poi con Belluschi allungavano sul 21-0. Un primo quarto assoultamente perfetto in cui i meccanismi oliatissimi di attacco e difesa hanno reso la vita difficile, se non impossibile, ai bresciani. In un secondo quarto nel quale i bengals riuscivano ad assestarsi in difesa saliva in cattedra lo special team demone che, in particolare con Greselin, Kicker/Punter ormai fondamentale per i cernuschesi, ricacciava spesso indietro gli avversari impedendone ogni velleità offensiva.

Nel secondo tempo, sotto una pioggia incessante che durerà per tutto l'incontro, i Daemons allungavano ancora con Montana servito da Baidal, per poi subire il primo touchdown avversario, ad opera di Turotti su corsa, ad inizio del quarto quarto. Prima della fine della partita c'era tempo per altre due segnature di Belluschi per i Daemons e di Tinti per i Bengals che fissava il risultato sul definitivo 35-14.

La vittoria di sabato non è importante solo per il risultato in se setsso o per l'accesso matematico ai playoff. E' importante anche perchè da un chiaro messaggio: la difesa demone per tre quarti è riuscita a tenere a bada un attacco che fino ad oggi aveva marciato con continuità sulle difese avversarie. Complimenti al coaching staff per avere preparato alla perfezione una partita molto difficile e complimenti ai ragazzi per aver eseguito sul campo, alla perfezione, i dettami impartiti nel corso della settimana.

Ora, dopo una settimana di meritato bye week, i Daemons se la dovranno vedere in trasferta a Palermo contro gli Sharks che, sempre Sabato, hanno impegnato e non poco la capolista Rhinos Milano. A Palermo srà davvero dura ma i Daemons, quest'anno, in più occasioni hanno dimostrato di avere più di una vita. Sarà una battaglia.

 

Forza Daemons!

 

Foto di Juliana Juice
Questa foto e molte altre su MAFP

Created by LINELABOX